Venezia Carpi

Moderatore: mallo

Avatar utente
solocarpi sez.mo
Messaggi: 2131
Iscritto il: 12/07/2013, 11:25

Re: Venezia Carpi

Messaggioda solocarpi sez.mo » 02/01/2019, 19:02

L'ultima di campionato vinsero e da 47 salirono a 50 mentre il Novara perse in casa è rimase a 44. Arrivarono tredicesimi appena dietro di noi ma disputarono un campionato completamente diverso in quanto furono stabilmente in zona retrocessione, a differenza nostra che eravamo salvi a marzo. Fu un vero e proprio miracolo sopratutto perché vinsero tutte le ultime anche con Parma (autentica impresa in zona cesarini) e poco prima col Frosinone.
Avatar utente
Ronca
Amministratore
Messaggi: 4284
Iscritto il: 10/02/2011, 19:30

Re: Venezia Carpi

Messaggioda Ronca » 02/01/2019, 19:13

Soprattutto non vedevano un euro.
Avatar utente
solocarpi sez.mo
Messaggi: 2131
Iscritto il: 12/07/2013, 11:25

Re: Venezia Carpi

Messaggioda solocarpi sez.mo » 02/01/2019, 20:20

Ronca ha scritto:Soprattutto non vedevano un euro.

In realtà i soldini i giocatori li hanno presi tutti o quasi. Come insegna caliendo puoi non pagare nessun dipendente, fornitore, l'erario e nemmeno il comune per lo stadio ma i giocatori pagali altrimenti arrivano le penalizzazioni. Il Cesena poi ha avuto il problema del bilancio e il piccolo particolare che il presidente non versava le tasse da anni. Così, tanto per gradire..
forever
Messaggi: 907
Iscritto il: 07/03/2011, 11:30

Re: Venezia Carpi

Messaggioda forever » 03/01/2019, 1:06

Infatti, i soldi li hanno presi tutti a parte ultime due mensilità che comunque andavano pagate a campionato già finito. Il cesena aveva una squadra da play off partita malissimo....tipo brescia quest anno,ma i giocatori c erano eccome. Non lo metterei tra i miracoli del mister.....quest anno se non arrivano 5 o 6...si che sarà miracolo vero.
Avatar utente
solocarpi sez.mo
Messaggi: 2131
Iscritto il: 12/07/2013, 11:25

Re: Venezia Carpi

Messaggioda solocarpi sez.mo » 03/01/2019, 12:32

Fu comunque miracolo, per la situazione critica di classifica, per alcune vittorie epiche (tipo parma) e per l'aria di fine ciclo che si respirava/percepiva. Ormai era chiaro a molti che il rischio fallimento a fine campionato era concreto per cui la salvezza sul campo sarebbe potuta essere ininfluente. Il maestro lavorò sulla testa e sulle motivazioni dei giocatori che avrebbero potuto fregarsene.
Fuoriclasse.
I Nesta e gli oddo sono bei maghi e parlano bene ma sanno la metà di lui.

Torna a “Carpi Calcio”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti