CARPI-PERUGIA

Moderatore: mallo

Avatar utente
Ronca
Amministratore
Messaggi: 4284
Iscritto il: 10/02/2011, 19:30

Re: CARPI-PERUGIA

Messaggioda Ronca » 18/02/2019, 17:29

A me fa scappare da ridere che la stessa proprietà dalla serie D alla serie A e di nuovo, se le cose vanno male, in C

Il giorno in cui Giuntoli firmò a Napoli sapevo che sarebbe finita la giostra, ma così tanto e in così poco tempo non pensavo.
franmur
Messaggi: 1264
Iscritto il: 12/06/2015, 17:41

Re: CARPI-PERUGIA

Messaggioda franmur » 18/02/2019, 18:39

forever ha scritto:Comunque dovrai convenire che le piazze simili alla nostra....Cittadella, Entella, Trapani.....un giro in C alla fine l'hanno fatto.....e per assurdo hanno speso anche molto di più di quello che abbiamo speso noi, ma è credo normale. Il nostro ha anche provato a ritornare in A trattenendo gente che se ne voleva andare dopo la retrocessione. Più di questo cosa possiamo chiedergli? Non dimentichiamoci che parliamo di una piazza dove gli appelli alla città per sostenere la squadra nel momento del bisogno portano 100 paganti in +. Questo è il primo anno dove veramente rischiamo di brutto la cotenna......però fintanto che ci sarà Lui, a Carpi calcio si farà esattamente così

Semplicemente reinvestire UNA PARTE, non tutta, di quanto incassato, semplice semplice.
Comunque sono d'accordo con chi dice che non è ancora finita,
la squadra adesso gioca e si procura occasioni, ci vorrebbe un po di culo!
Animo gente fino alla fine!
Non preoccupatevi cari ragazzi, noi siamo GLI IMMORTALI
Fabrizio Castori
Carpi 28/09/2015
conos2
Messaggi: 6
Iscritto il: 19/01/2019, 23:00

Re: CARPI-PERUGIA

Messaggioda conos2 » 18/02/2019, 18:57

G.Autonomo*TonyGallo ha scritto:Abbiamo fatto di squadra gli stessi gol che ha fatto un singolo giocatore da solo.

I bomberos acquistati in pompa magna in estate come la coppia che ci avrebbe salvato in scioltezza sono attualmente:
- uno fermo ad un gol (ed un rigore sbagliato, quindi patta)
- l'altro gioca se ho capito bene in C (strano che nessuno in B l'abbia voluto)

Il mercato condotto in estate ha portato una serie di giocatori talmente impresentabili che quasi tutti non hanno nemmeno esordito, o fatto pochi minuti.
Non nel Real Madrid eh, ma nel Carpi ultimo in classifica.
Per aver l'idea del valore.
Van Der Bughen
Fantacci
Piu
Frascatore
Barnovsky
Ma chi è sta gente?
Dove gioca ora?
Che carriera ha?
Su che base avrebbe dovuto salvarci nel campionato più difficile degli ultimi anni?

Sento dire che sul mercato di Gennaio ha portato uno squadrone che "se l'avessimo avuto a Settembre..."
Boh, forse gli altri facevano talmente cagare che è facile fare meglio, ma anche sta gente non segna neanche con la matita, arrivano da inattività cronica, panchine, tribune, panini con la nutella, e l'ultimo gol segnato negli Esordienti.

I giocatori che ci tengono a galla sono gli ultimi residui raschiati dal fondo del barile di quello che è rimasto di una gestione di ormai 5 anni fa, che dovrebbero essere anche loro ormai nel dimenticatoio ma vita la pochezza generale sono gli unici che danno un minimo di luce:
- un quasi ex rientrato da lunga squalifica con vita non proprio da atleta, che però è quello che vede meglio la porta vista la nullità altrui
- un difensore che ha provato ad andare via in tutti i modi ed è rimasto per obbligo
- il portiere fenomenale tra i pali, che è rimasto solo perchè appena si stacca dalla linea fa tremare, e perchè piazza cappelle da D con ciclicità che non gli permettono di ambire più alto
- un paio di mestieranti (che io ritengo inguardabili) ma nella pochezza generale risultano ancora i più affidabili

Siamo partiti con un allenatore esordiente totale che aveva come esperienza un po' di serie D perchè il papà si era comprato una squadra.
Se no avrebbe fatto un altro lavoro.

La squadra come costruzione e gestione è stata affidata ad un estraneo totale del cfc e del professionismo, di un inadeguatezza che fa quasi tenerezza.
Addirittura a Gennaio l'hanno dovuto sostituire con un altro sconosciuto, ma un po' meno sconosciuto.

Tutta questa caterva di errori macroscopici fatti nella più totale assenza di autocritica, o dubbio di aver magari sbagliato qualcosa.
Ma sempre dando la colpa un po' in giro a tutti, senza mai pensare magari di aver sbagliato qualcosa.

Addirittura nella trasmissione di Setti alla domanda "che bomber acquisteremo a Gennaio" con tronfia soddisfazione e sguardo di chi la sa lunga la risposta è stata " ce l'abbiamo già in casa il bomber, si chiama Michele Vano".
Sottinteso "noi che sappiamo fare affari", perchè sto tizio aveva ciabattato una palla in rete il giorno prima.
Parliamo di uno che non sa stoppare un pallone.
Gli butti 10 palloni e non ne stoppa uno.
Non è un crimine eh, però un po' limitativo per il "bomber che abbiamo già in casa" se deve salvarci in B.

Sono d'accordo con chi dice ch questa stagione imbarazzante non è iniziata il primo settembre ma il il 1 marzo dell'anno scorso, con mille sconfitte consecutive per chiudere l'anno, senza mai tirare in porta, con un tizio che faceva la faccia cattiva del "so io più voi".
Proseguita con la non conferma dell'attaccante piu forte mai avuto, dopo aver detto piu volte "rimane di sicuro, ci ha salvato lui, senza di lui saremmo giù", sostituito con gente che non segnava da 10 anni e presumibilmente non avrebbe certo cominciato ora.

Insomma non andiamo certo giú perche ieri non hanno fischiato un rigore, o perche qualcuno ha sbagliato un gol a porta vuota.
Certamente anche un po' per quello, ma principalmente per una non gestione che si trascina da anni, con persone inadeguatissime che derivano dal "you get what you pay for".

Forza Carpi


Severo ma giusto
Avatar utente
vecchio
Messaggi: 2818
Iscritto il: 25/02/2011, 18:58

Re: CARPI-PERUGIA

Messaggioda vecchio » 18/02/2019, 20:34

Sono d’accordo anch’io nel severo ma giusto, a me la cosa che ha dato più fastidio è stata l’intervista del Bonny veramente fuori logica, stai dando alibi alla squadra e ti ficchi contro la lega che per Una partita ti da il dolcetto poi ti bastona a secco più avanti, sinceramente non me lo aspettavo una dichiarazione così...
Comunque ripeto che sparare colpe e sentenze adesso non conta nulla e può esser deleterio
Stiamo tutti uniti e scriviamo positività fantastichiamo e dichiamo che stra vinciamo
Animo ragazzi lottare sempre mollare mai
Vincere non e' importante, e' l'unica cosa che conta
Vincere e Vinceremo!!!
weber
Messaggi: 291
Iscritto il: 28/02/2011, 17:24

Re: CARPI-PERUGIA

Messaggioda weber » 18/02/2019, 20:52

G.Autonomo*TonyGallo ha scritto:Abbiamo fatto di squadra gli stessi gol che ha fatto un singolo giocatore da solo.

I bomberos acquistati in pompa magna in estate come la coppia che ci avrebbe salvato in scioltezza sono attualmente:
- uno fermo ad un gol (ed un rigore sbagliato, quindi patta)
- l'altro gioca se ho capito bene in C (strano che nessuno in B l'abbia voluto)

Il mercato condotto in estate ha portato una serie di giocatori talmente impresentabili che quasi tutti non hanno nemmeno esordito, o fatto pochi minuti.
Non nel Real Madrid eh, ma nel Carpi ultimo in classifica.
Per aver l'idea del valore.
Van Der Bughen
Fantacci
Piu
Frascatore
Barnovsky
Ma chi è sta gente?
Dove gioca ora?
Che carriera ha?
Su che base avrebbe dovuto salvarci nel campionato più difficile degli ultimi anni?

Sento dire che sul mercato di Gennaio ha portato uno squadrone che "se l'avessimo avuto a Settembre..."
Boh, forse gli altri facevano talmente cagare che è facile fare meglio, ma anche sta gente non segna neanche con la matita, arrivano da inattività cronica, panchine, tribune, panini con la nutella, e l'ultimo gol segnato negli Esordienti.

I giocatori che ci tengono a galla sono gli ultimi residui raschiati dal fondo del barile di quello che è rimasto di una gestione di ormai 5 anni fa, che dovrebbero essere anche loro ormai nel dimenticatoio ma vita la pochezza generale sono gli unici che danno un minimo di luce:
- un quasi ex rientrato da lunga squalifica con vita non proprio da atleta, che però è quello che vede meglio la porta vista la nullità altrui
- un difensore che ha provato ad andare via in tutti i modi ed è rimasto per obbligo
- il portiere fenomenale tra i pali, che è rimasto solo perchè appena si stacca dalla linea fa tremare, e perchè piazza cappelle da D con ciclicità che non gli permettono di ambire più alto
- un paio di mestieranti (che io ritengo inguardabili) ma nella pochezza generale risultano ancora i più affidabili

Siamo partiti con un allenatore esordiente totale che aveva come esperienza un po' di serie D perchè il papà si era comprato una squadra.
Se no avrebbe fatto un altro lavoro.

La squadra come costruzione e gestione è stata affidata ad un estraneo totale del cfc e del professionismo, di un inadeguatezza che fa quasi tenerezza.
Addirittura a Gennaio l'hanno dovuto sostituire con un altro sconosciuto, ma un po' meno sconosciuto.

Tutta questa caterva di errori macroscopici fatti nella più totale assenza di autocritica, o dubbio di aver magari sbagliato qualcosa.
Ma sempre dando la colpa un po' in giro a tutti, senza mai pensare magari di aver sbagliato qualcosa.

Addirittura nella trasmissione di Setti alla domanda "che bomber acquisteremo a Gennaio" con tronfia soddisfazione e sguardo di chi la sa lunga la risposta è stata " ce l'abbiamo già in casa il bomber, si chiama Michele Vano".
Sottinteso "noi che sappiamo fare affari", perchè sto tizio aveva ciabattato una palla in rete il giorno prima.
Parliamo di uno che non sa stoppare un pallone.
Gli butti 10 palloni e non ne stoppa uno.
Non è un crimine eh, però un po' limitativo per il "bomber che abbiamo già in casa" se deve salvarci in B.

Sono d'accordo con chi dice ch questa stagione imbarazzante non è iniziata il primo settembre ma il il 1 marzo dell'anno scorso, con mille sconfitte consecutive per chiudere l'anno, senza mai tirare in porta, con un tizio che faceva la faccia cattiva del "so io più voi".
Proseguita con la non conferma dell'attaccante piu forte mai avuto, dopo aver detto piu volte "rimane di sicuro, ci ha salvato lui, senza di lui saremmo giù", sostituito con gente che non segnava da 10 anni e presumibilmente non avrebbe certo cominciato ora.

Insomma non andiamo certo giú perche ieri non hanno fischiato un rigore, o perche qualcuno ha sbagliato un gol a porta vuota.
Certamente anche un po' per quello, ma principalmente per una non gestione che si trascina da anni, con persone inadeguatissime che derivano dal "you get what you pay for".

Forza Carpi


il sunto degli ultimi dieci anni. :sisi:
..sotto doppio controllo segreto..
weber
Messaggi: 291
Iscritto il: 28/02/2011, 17:24

Re: CARPI-PERUGIA

Messaggioda weber » 18/02/2019, 21:01

G.Autonomo*TonyGallo ha scritto:
chinito ha scritto:Fare una promozione stile Padova: ogni abbonato può portare un amico al costo simbolico di 1 euro? Oppure invitare le scuole calcio ?


Questa è un’ottima idea.
Non è nel nostro dna perché solitamente invitiamo la gente a stare a casa.


:pampam: fino a un mese fa non sarei riuscito a ridere..

incredibile che alle prime critiche un dirigente abbia potuto esprimersi con questa simpatia.

son curioso di vedere se "qualcuno" va a reggio emilia e pensa di avere lo stesso atteggiamento.
..sotto doppio controllo segreto..
Avatar utente
solocarpi sez.mo
Messaggi: 2131
Iscritto il: 12/07/2013, 11:25

Re: CARPI-PERUGIA

Messaggioda solocarpi sez.mo » 18/02/2019, 21:39

G.Autonomo*TonyGallo ha scritto:Ragazzi il paradosso è che Giuntoli è stato per noi sia la miniera d’oro che contemporaneamente la nostra catrastrofe.
Perché ha fatto sembrare facile l’impossibile.
Ha fatto sembrare per tutti quello che è per pochi eletti.

Ha fatto in modo che qualcuno lo guardasse e pensasse, beh facile dai, ho capito come si fa, basta fare come lui, se l’ha fatto lui possiamo farlo tutti.

Ha fatto in modo che qualcuno pensasse:
Basta prendere un buon centravanti a cazzo della serie D e ci ritroviamo Lasagna che vale milioncini e serie A.
E invece no.
Nel 99% dei casi se prendi un buon centravanti a cazzo dalla serie D ti ritrovi uno strabugo impresentabile in B.

Sono stra d'accordo, come accade spesso, peraltro.
Avatar utente
solocarpi sez.mo
Messaggi: 2131
Iscritto il: 12/07/2013, 11:25

Re: CARPI-PERUGIA

Messaggioda solocarpi sez.mo » 18/02/2019, 21:44

Siamo in ritardo di 6 mesi. E abbiamo continuato a sbagliare. A gennaio qualche giovane discreto è arrivato ma c'era bisogno di gente PRONTA non scommesse. Andavano presi ad agosto e a gennaio correggevi puntellando con qualche mestierante di categoria. Invece presi amatori ad agosto e giovani scommesse a gennaio.
carpsan
Messaggi: 907
Iscritto il: 23/05/2012, 12:31

Re: CARPI-PERUGIA

Messaggioda carpsan » 18/02/2019, 21:52

Mi sento di aspettare fine campionato per scrivere quello che comunque è sotto gli occhi di tutti riguardo le scelte fatte negli ultimi due anni.
Non sono comunque così pessimista riguardo a cosa sarà del Cfc in caso di retrocessione, non è così scontato che si sbaracca. Certo che risalire è durissima ma dipende molto se si vuole e il Kom non è uno a cui piace vivacchiare.
Dice che il calcio a Carpi si può fare solo così, pescare dal nulla e sperare di azzeccarci.
Quando siamo saliti in B la strategia non mi pare fosse quella, anzi si partiva a fari spenti ma con il progetto di andare in B entro pochi anni.
La grossa delusione in finale con ProVercelli parla chiaro, obiettivo era la B.
Non è così facile scegliere i giocatori giusti, vediamo il guru Doriano Tosi che anche spendendo tanto sta arrancando.
Si , Giuntoli ci aveva abituato bene, e forse lo stesso patron ha pensato di replicarne il metodo pensando di riuscirci con un qualsiasi ds.
Avatar utente
solocarpi sez.mo
Messaggi: 2131
Iscritto il: 12/07/2013, 11:25

Re: CARPI-PERUGIA

Messaggioda solocarpi sez.mo » 18/02/2019, 21:58

solocarpi sez.mo ha scritto:
G.Autonomo*TonyGallo ha scritto:Ragazzi il paradosso è che Giuntoli è stato per noi sia la miniera d’oro che contemporaneamente la nostra catrastrofe.
Perché ha fatto sembrare facile l’impossibile.
Ha fatto sembrare per tutti quello che è per pochi eletti.

Ha fatto in modo che qualcuno lo guardasse e pensasse, beh facile dai, ho capito come si fa, basta fare come lui, se l’ha fatto lui possiamo farlo tutti.

Ha fatto in modo che qualcuno pensasse:
Basta prendere un buon centravanti a cazzo della serie D e ci ritroviamo Lasagna che vale milioncini e serie A.
E invece no.
Nel 99% dei casi se prendi un buon centravanti a cazzo dalla serie D ti ritrovi uno strabugo impresentabile in B.

Sono stra d'accordo, come accade spesso, peraltro.

Aggiungo anche: ha fatto in modo a qualcuno di pensare che bastava prendere degli atleti e fargli fare i 400 metri spremuti da Nuti per ottenere risultati. Perché il calcio di giuntoli era un calcio muscolare ma unito a cuore grinta intensità. Qua sono anni che non si vede un giocatore di calcio tecnicamente discreto, sopratutto a centrocampo. Sempre con ste cazzo di punte che devono andare in profondità e fare reparto da sole senza mai sbatterla dentro una mezza volta.
Avatar utente
Ronca
Amministratore
Messaggi: 4284
Iscritto il: 10/02/2011, 19:30

Re: CARPI-PERUGIA

Messaggioda Ronca » 18/02/2019, 22:01

Nella costruzione della squadrap non c'è stata un'idea tecnica
Tattica
Di gioco

E chi dovrebbe partorirla?
Avatar utente
G.Autonomo*TonyGallo
Messaggi: 2006
Iscritto il: 18/03/2014, 14:01

Re: CARPI-PERUGIA

Messaggioda G.Autonomo*TonyGallo » 18/02/2019, 22:06

solocarpi sez.mo ha scritto:
solocarpi sez.mo ha scritto:
G.Autonomo*TonyGallo ha scritto:Ragazzi il paradosso è che Giuntoli è stato per noi sia la miniera d’oro che contemporaneamente la nostra catrastrofe.
Perché ha fatto sembrare facile l’impossibile.
Ha fatto sembrare per tutti quello che è per pochi eletti.

Ha fatto in modo che qualcuno lo guardasse e pensasse, beh facile dai, ho capito come si fa, basta fare come lui, se l’ha fatto lui possiamo farlo tutti.

Ha fatto in modo che qualcuno pensasse:
Basta prendere un buon centravanti a cazzo della serie D e ci ritroviamo Lasagna che vale milioncini e serie A.
E invece no.
Nel 99% dei casi se prendi un buon centravanti a cazzo dalla serie D ti ritrovi uno strabugo impresentabile in B.

Sono stra d'accordo, come accade spesso, peraltro.

Aggiungo anche: ha fatto in modo a qualcuno di pensare che bastava prendere degli atleti e fargli fare i 400 metri spremuti da Nuti per ottenere risultati. Perché il calcio di giuntoli era un calcio muscolare ma unito a cuore grinta intensità. Qua sono anni che non si vede un giocatore di calcio tecnicamente discreto, sopratutto a centrocampo. Sempre con ste cazzo di punte che devono andare in profondità e fare reparto da sole senza mai sbatterla dentro una mezza volta.


Ma magari Melchiorri o borriello lo fanno anche reparto da soli e ti piazzano il gol anche con dieci compagni che vanno di puntone, ma Michelone davvero che mi sta pure simpatico che cazzo mai dovrebbe fare che stoppa un pallone a 12 metri e salta in controtempo, quando la palla gli sbatte in testa è già atterrato da venti minuti.
"chi non viene è un problema suo"
“chi non applaude può stare a casa”
Avatar utente
solocarpi sez.mo
Messaggi: 2131
Iscritto il: 12/07/2013, 11:25

Re: CARPI-PERUGIA

Messaggioda solocarpi sez.mo » 18/02/2019, 22:12

Ma il numero 9 forte fisicamente, la seconda punta numero 11 brevilineo e il numero 10 coi piedi buoni è troppo anni 80?
Avatar utente
Ronca
Amministratore
Messaggi: 4284
Iscritto il: 10/02/2011, 19:30

Re: CARPI-PERUGIA

Messaggioda Ronca » 18/02/2019, 22:16

solocarpi sez.mo ha scritto:Ma il numero 9 forte fisicamente, la seconda punta numero 11 brevilineo e il numero 10 coi piedi buoni è troppo anni 80?

I càstèn
Avatar utente
G.Autonomo*TonyGallo
Messaggi: 2006
Iscritto il: 18/03/2014, 14:01

Re: CARPI-PERUGIA

Messaggioda G.Autonomo*TonyGallo » 18/02/2019, 22:30

9 Michelone
11 Bomber Più
Manca il 10 ma si può sempre dare a Carletti che almeno sa saltare
"chi non viene è un problema suo"
“chi non applaude può stare a casa”

Torna a “Carpi Calcio”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti